mercoledì 3 dicembre 2014

Cappellacci robiola e zucchine!

Bene, oggi sarebbe dovuto essere il mio giorno libero, ma così non è stato, perché abbiamo addobbato tutto il bar, conclusione, sono stanca morta, e ora meritato riposo.
Ma veniamo a noi, questo piatto l'ho fatto un sabato sera, uno di quei sabati anomali, ero sola perché Valter era andato a trovare i suoi in Sardegna e io quando sono sola cucino il doppio, proprio per colmare i vuoti e i momenti di solitudine, anche se i momenti di solitudine mi piacciono, servono anche quelli.


  • 2 uova
  • 200 gr di farina
  • 1 zucchina
  • 1 robiola
  • pochissima cipolla non deve sovrastare
  • sale
  • olio
  • parmigiano grattugiato
Ho preparato la pasta mescolando le 2 uova con la farina e appena formata la palla l'ho avvolta nella pellicola e l'ho messa a riposare in frigo.
Nel frattempo ho grattugiato la zucchina ci ho aggiunto poca cipolla e un filo d'olio e ho cotto il tutto al microonde per 15 minuti alla massima potenza, una parte di zucchina l'ho messo da parte per fare la salsa sul fondo del piatto, mentre nell' altra parte ci ho aggiunto la robiola e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e il sale.
Ho tirato la pasta e ho formato i cappellacci, nel frattempo ho tenuto da parte un cucchiaio di robiola e l'ho ammorbidita con l'acqua di cottura per la decorazione finale.

3 commenti:

Flora ha detto...

Ottimi e bellissimi da vedere. I colori sono eccezionali...

SABRINA RABBIA ha detto...

molto appetitosi, stupendi!!!!Baci Sabry

Maria Grazia ha detto...

Questi me li ero persi, Pamela!
E sono imperdibili!!!
Un abbraccio,
MG