mercoledì 8 aprile 2009

CRESCIA DI PASQUA

Questi sono giorni intensissimi, quindi dovete scusarmi se sarò un pochino assente, e non potrò passare da tutte voi, ma ho veramente da fare, ma già dalla prossima settimana dovrei essere un po più libera.
Questa ricetta è tipica marchigiana e si mangia proprio a Pasqua, vorrei anche dire che ognuno ha la propria ricetta, e questa è la mia:
- 5 uova
- 150 gr di parmigiano grattugiato
- 300 gr di pecorino fresco
- 1 bicchiere di olio
- 3 cubetti di lievito
- latte per sciogliere il lievito
- sale
- pepe
- farina Q.B
Questa ricetta è di mia mamma, quando ho letto 3 cubetti di lievito, ho detto: "non è possibile" mi sembrava strano, e mia mamma: " questa è la mia ricetta, io la faccio così" ok , io ho fatto come lei mi diceva, per prima cosa ho amalgamato tutti gli ingredienti, ho sbattuto bene l'impasto e ho aggiunto dei bei pezzi di pecorino, alcuni li ho lasciati lunghi per conficcarli sulla superficie.

Questa bella crescia si mangia con qualsiaisi salume, è comoda anche per le gite fuori porta, anche perchè non si deve mangiare calda, che delizia Vi auguro BUONA PASQUA A TUTTI!!!!!!!!!!

60 commenti:

michela ha detto...

Pamy, che splendore...si può fare anche più bassa o solo così alta?
E di quanto è lo stampo?
ciao bella
Buona Pasqua

manu e silvia ha detto...

mamma che spettacolo! noi l'abbiamo letta in molti blog, ma mai provata...e sì ch eocn tutto quel formaggio..non può che piacerci tantissimo!!
un bacione

Laura ha detto...

Favolosa!!! E poi sembra sofficissima e adatta da farcire con tanti salumi!! Brava

Alessandra ha detto...

Brava! io di solito la compro sempre già fatta però voglio proprio provare la tua ricetta!

Mary ha detto...

wow che bella alta e soffice e immagino quanto sia buona , è spettacolare, baci!

katty ha detto...

bellissima e buonissima!!! complimenti!!! buona settimana!!

Micaela ha detto...

che buonaaa! non conoscevo questa ricetta!!! sei troppo brava, davvero! un abbraccio.

antonietta ha detto...

la consc benissim, babbo e mamma n'han fatt in 20 ann d fornar!!!!!!!

Juls ha detto...

è davvero interessante, mi piace l'idea dei pezzetti di formaggio infilati dentro!! buonissima e buonissima Pasqua!
Ju

stefi ha detto...

E brava Pamy è bellissima, se non ti dispiace provo a rifarla.
Ciao baci!!!!!

Nicoleta ha detto...

Che bontà...favolosa!
Buona Pasqua!

Anonimo ha detto...

ma nella ricetta non riporta quanto tempo deve lievitare e la tem. del forno nemmeno il tempo di cottura e un pò messa così scusa ma per chi la prima volta che prova a cimentarsi nell'impresa come me non è ben scritta didtinti saluti

Elisa80 ha detto...

Ciao Pamy è venuta veramente bene ... non l'ho mai fatta ma deve essere buonissima!!!
Ti auguro una Buona Pasqua anche a te!! A presto Elisa80

Mirtilla ha detto...

saporitissima!!!

tartina ha detto...

Che spettacolo, la crescia!
Mai assaggiata, poi :)
Le specialità pasquali di goni regione mi stanno sorprendendo sempre di più! ;)

Bacione e auguri, Pamy!*

manu ha detto...

sono passata per augurarti buona pasqua per quanto è possibile!! non posterò in questi giorni perchè spero che leggano il mio post segnalazione!!! bacioni

Anonimo ha detto...

Ciao, sono daccordo con Anonimo che ha scritto sopra, noi che la facciamo da sempre sappiamo come amalgamare gli ingredienti,quanto debba lievitare in luogo riparato...la temperatura del forno (che di solito deve cominciare basso....... e tanti altri accorgimenti che fanno diventare la crescia quella che poi si vede nelle foto...... mi raccomando cerca di mettere tutti i passaggi se no chi non l ha mai fatta e segue le tue istruzioni si ritrova con una focaccia akl posto della crescia :D scusami ma è doveroso quando si postano ricette da condividere essere molto precisi!! Ciao Anna da Fano e sopratutto buona Pasqua!!!

Pamy ha detto...

@Michela: Credo che si possa fare anche più bassa, però lo stampo originale è alto!buona pasqua
@Anonimo: hai ragione, ma andavo di fretta,però ribadisco che il forno di mia madre non dice tanto il vero, è un po vecchiotto, e per non sbagliare noi la mettiamo a 150/180,per il tempo generalmente un oretta, ma dipende sempre dai forni;)
scusate se non sono stata troppo precisa e grazie mille!!

simjedi ha detto...

Meraviglia delle meraviglie! grande pamy! superi sempre te stessa! un mega augurio di buona pasqua! By simo

v@le ha detto...

Buona pasqua!!! mi hanno regalato una crescia simile... è buonissima veramente!

baci
vale

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Un augurio di Serena Pasqua Laura

Chiara ha detto...

buona Pasqua!!!!!

unika ha detto...

ti lascio un bacio e tanti auguri per queste feste passate:-)
Annamaria

stefi ha detto...

sì, sono di nuovo io, passata nuovamente di quì per ringraziarti tantissimo di aver pubblicato la ricetta della crescia.
L'ho fatta per la gita fuori porta di pasquetta, è veramente strepitosa!!!!!!!!
Grazie ancora è davvero buonissima!!!!!

stefi ha detto...

Ciao Pamy se ti va di passare da me, troverai qualcosa di carino per te.
Ciao baci!!!!

manu ha detto...

un bacione....

sly ha detto...

e come mai tu fai una ricetta marchigiana?sei di queste parti????ho un premio per te passa...ciao

Agata ha detto...

Ottimo il tuo blog, l'ho messo tra i migliori complimenti!
Ciao

lenny ha detto...

E' molto soffice e sono particolarmente eloquenti le foto che mostrano il formaggio comodamente affondato nell'impasto.
Baci

pagnottella ha detto...

Ciao Pamy, felice di conoscerti :-)
Questa crescia è molto invitante
la mangerei adesso per colazione!
Proverò a realizzarla con il lievito madre...
Un bacio e gioiosa domenica.

Luca and Sabrina ha detto...

Ci fa una gola con tutto quel formaggio, specialmente col pecorino! Deve essere squisita, non abbiamo mai avuto la fortuna di assaggiarla, ma anche se Pasqua è passata, un tortino del genere non conosce scadenze!
Baciotti da Sabrina&Luca

blunotte ha detto...

ciao Pamy, ho visto che ti hanno bacchettata un po' per l'imprecisione della ricetta, in effetti noi che la facciamo e l'abbiamo vista fare da una vista nemmeno ci poniamo il problema dei tempi di lievitazione e cottura, ma ti è venuta molto bene, brava.
Per quanto riguarda il farla piu' bassa....direi proprio di no, snon sarebbe piu' lei, sarebbe un'altra cosa, una torta salata magari, ma non la nostra crescia di Pasqua marchigiana.
Ti scrivo qui anche i miei complimenti per tutte le delizie che ho visto qui sotto e che non ho avuto tempo di commentare nei giorni scorsi.

blunotte ha detto...

ciao Pamy, ho visto che ti hanno bacchettata un po' per l'imprecisione della ricetta, in effetti noi che la facciamo e l'abbiamo vista fare da una vista nemmeno ci poniamo il problema dei tempi di lievitazione e cottura, ma ti è venuta molto bene, brava.
Per quanto riguarda il farla piu' bassa....direi proprio di no, snon sarebbe piu' lei, sarebbe un'altra cosa, una torta salata magari, ma non la nostra crescia di Pasqua marchigiana.
Ti scrivo qui anche i miei complimenti per tutte le delizie che ho visto qui sotto e che non ho avuto tempo di commentare nei giorni scorsi.

panettona ha detto...

che bontà!!! :-)

77mele ha detto...

è squisita mi ricorda tanto la mia torta pasqualina

unika ha detto...

ti lascio un bacio :-)
Annamaria

Gaijina ha detto...

tesooooooooooraaaaaaa!!! dove sei finita'???

Betty ha detto...

ciao Pamy, tutto bene? è da tanto che non ti vediamo in giro per il web.
un baci e a presto.

clamilla ha detto...

Ciao!
Ti scrivo per proporti di partecipare ad un contest culinario organizzato dal sito di cucina Giallo Zafferano
Il titolo è Ricette sotto l'ombrellone ed i giurati che decreteranno i vincitori sono nientepopodimenochè Alessandro Borghese e Sergio Maria Teutonico.
ti lascio il link per il regolamento:
http://forum.giallozafferano.it/sapore-di-sfida-iii-ricette-sotto-lombrellone/
Puoi partecipare anche come blogger....ti aspettiamo!
puoi richiedere il modulo di adesione per i blogger al mio indirizzo mail:
martinaspinaci@gmail.com

clamilla ha detto...

Ciao!!! Porto una grande notizia!!! Su Giallo Zafferano è partita una sfida “all’ultima brace”!Si tratta di un concorso per aspiranti griller, con in palio un barbeque del valore di 1.000,00 euro!
Non farti scappare l’occasione di metterti in gioco! Collegati ed iscriviti gratuitamente a Giallo zafferano e partecipa anche tu!
Trovi maggiori informazioni seguendo questo link:
http://forum.giallozafferano.it/contest-bbq-grilling-experience/
Se hai bisogno di una mano a capire come funziona, sono a tua disposizione, clicca sul mio nome in questo messaggio ed accedi al mio blog, lasciami pure la tua richiesta per email o nel post dedicato a questa iniziativa…..spero di vederti tra i concorrenti!
Con simpatia:
Clamilla (su giallo zafferano sono martinaS)

anna ha detto...

Pamy, come mai tutta questa assenza?
E` da aprile che non posti niente.
Ho rifatte le brioche ligth con il lievito liquido, sono favolose!!!
Fatti viva, ti aspettiamo!
Bacioni!

sciopina ha detto...

bellisima la tua crescia. Ho cercato di farla, ma è stata una vera ciofeca. Una delle cose peggiori mai cucinate! La tua è magnifica, la prossima volta verrò a prendere la tua ricetta
ciao
sciopina

artetecaskitchen ha detto...

Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Clementina ha detto...

Complimenti per la ricetta e per il blog!

Anonimo ha detto...

Perche non:)

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

Sabrina Fattorini ha detto...

Ciao,
interessantissima questa ricetta, non l'avevo mai sentita, ma ho davvero voglia di provarla...se ti va di ricambiare la visita http//architettandoincucina.blogspot.com

Ricette Last Minute ha detto...

Ciao, potresti indicarmi un tuo contatto mail? Non lo trovo sul sito! Scrivi pure a community@ricettelastminute.com! Grazie... Cettina.

Luca and Sabrina ha detto...

Ci chiedavamo dove fossi finita, ci mancano un po' le tue ricette! Tornerai?
Buona settimana da Sabrina&Luca

VINCENT ha detto...

Hello,


We bumped into your blog and we really liked it - great recipes YUM YUM.
We would like to add it to the Petitchef.com.

We would be delighted if you could add your blog to Petitchef so that our users can, as us,
enjoy your recipes.

Petitchef is a french based Cooking recipes Portal. Several hundred Blogs are already members
and benefit from their exposure on Petitchef.com.

To add your site to the Petitchef family you can use http://en.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form or just go to Petitchef.com and click on "Add your site"

Best regards,

Vincent
petitchef.com

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

ricette deliziose ha detto...

Complimenti per la ricetta e per il blog! Brava:)

Ylenia ha detto...

Spero tornerai ad aggiornare questo splendido blog, intanto mi aggiungo ai sostenitori.

giovanna ha detto...

sul numero dei cubetti di lievito non mi pronuncio, io sono una devota al lievito naturale ma se proprio devo (a volte è indispensabile) utilizzare quello di birra ne metto un pizzico, su queste dosi ne bastano pochi grammi...2 o 3, piuttosto aumento i tempi di lievitazione e utilizzo una farina manitoba per evitare che l'impasto inacidisca. Io la faccio sempre così ed il risultato è bellissimo, sfogliata, soffice e digeribilissima. ;-)

Roberta ha detto...

Ciao, stavo guardando questa tua ricetta, è molto simile al casatiello che si fa a Napoli..io ne vado matta! ;) fatto cosi non l'avevo mai visto!
Se ti va passa a fare visita nel mio blog: http://ricetteroby.blogspot.it/
Grazie mille!

Conservazione cellule staminali ha detto...

Grande blog, verrò di nuovo qui!
La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

ristoranti firenze ha detto...

sembra delizioso.Grazie per questa ricetta