giovedì 20 novembre 2008

LA PIADINA SFOGLIATA passo a passo

Nel mio ricettario ho due ricette di piadina ma non sfogliata, e senza strutto ma solo con l'olio, la piadina sfogliata a differenza dell'altra rimane molto più friabile e morbida, ha un unico difettino;) è grassissima perchè c'è tanto strutto, sinceramente a me piace anche quella senza strutto, ma diciamocelo questa ha una marcia in più!! Questo procedimento me lo ha insegnato il mio amico Federico che se ne intende!Allora gli ingredienti sono:


Per 8 piadine

- 800 gr di farina
- 3 cucchiai di strutto per l'impato strutto per spalmare quanto basta
- sale
- acqua q.b

Per prima cosa ho fatto l'impasto e ho formato una bella palla

Poi lo stesa in una sfoglia non troppo sottileHo steso lo strutto su tutta la sfoglia, più ce n'è e più la piadina è friabile e morbida quindi a vostro piacimento L'ho arrotolataE l'ho tagliata, ogni rotolino corrisponde ad una piadina quindi non fateli troppo piccoli


Poi ho steso un rotolino e ci ho fatto la piadina, si vedono gli strati

E infine l'ho cotta in una bistecchiera Ecco fatto e la cena è servita, un po di affettati, formaggi ed erba e si accontenta tutti....per lo meno a casa mia!!!

21 commenti:

manu e silvia ha detto...

ehi ma sei stata davvero bravissima!! noi da pigrone continuiamo a prendere quelle già fatte e poi le farciamo!!!
bacioni

eva85 ha detto...

ma i 300gr di strutto da te indicati vanno nell'impasto della piadina o sono quelli da spalmare sopra??grazie
eva

kristel ha detto...

Troppo buona l apiadina. Non l'ho mai fatta, ho letto un sacco di ricette ma ero sempre diffidente. Sicuramente la provero' ma quella senza strutto.
Un bacione!!

Micaela ha detto...

Pamy, questa è divina... nella lista della spesa ho già scritto lo strutto!!! voglio provarla anch'io questa piadina! la spiegazione è stata molto chiara e dettagliata!!! :-)
baci

Nicoleta ha detto...

Buonissima la piadina, lo faccio ogni tanto in casa ma non questa sfogliata. Lo proverò !
Tanti saluti!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Anch'io amo fare le piadine. Non ho mai provate a sfogliarle. Proverò :)

unika ha detto...

ma è fantastica questa piadina...la proverò:-)
Annamaria

Lo ha detto...

sfogliata non l'ho mai fatta....da provare...ci metterei l'olio però!

Mary ha detto...

Brava... imparerò a farla , la fai sembrare cosi semplice , grazie!

Sere ha detto...

ma sai che ci pensavo stanotte alla piada sfogliata! allora userò la tua ricetta!

:-*

Pamy ha detto...

@ Eva85: Ciao, sai grazie al tuo commento mi sono accorta del mio errore, i tre cucchiai sono nell'impasto poi serve dello strutto da spalmare nella sfoglia io non l'ho pesato, ho fatto a occhio, quando la sfoglia è tutta una bene la si arrotola!! ciao

Serendipity ha detto...

wow...sei stata bravissima nella spiegazione...ci proverò!

Mestolo e Paiolo ha detto...

Grazie della spiegazione, sembra davvero facile.
Un abbraccio,
Stefano

Mirtilla ha detto...

bravissima!!!
adesso voglio provare anche la tua,che ad occhio sembra piu'sottile della mia ;)

Camomilla ha detto...

Io sono una patita di piadina, ma nella versione sfogliata credo di non averla mai mangiata! Il procedimento è molto interessante e sembra anche abbastanza semplice... proverò!
Bacioni e buon fine settimana!

v@le ha detto...

troppo interessante questa ricetta ,,,la passo a mia mamma che la cercava!
ciao vale

Anicestellato... ha detto...

Complimentissimi, credo sia lo stesso procedimento che si usa per le sfogliatelle napoletane ma quelle vanno tirate moooooolto sottili!

antonietta ha detto...

ciao sei di Orciano?
Pamela sei l'amica di scuola di Adriano mio figlio...piccolo il mondo
Bel blog e brava cuoca, non avrei pensato!
Brava!

Twinky ha detto...

Io quando vado a Pesaro la mangio esclusivamente con rucola e stracchino!!! mamma mia che fame che mi hai fatto venire!!!baci

blunotte ha detto...

E' come la faccio io!!!
e mia suocera che è delle parti Urbino la fa con le uova e le chiama crostoli sempre con questo metodo dello sfogliare!!

Danea ha detto...

Ne mangerei volentieri una...ma che dico, anche due!! Bravissima, chissà che un giorno non impari anch'io a farmela da sola :)
Bacioni.