lunedì 27 ottobre 2008

CROSTATA CON MARMELLATA DI MELE COTOGNE!!

Nel mio orticello, c'è una pianta di mele cotogne, che a mangiarle così non se ne parla, credo che ci si possa fare solo la marmellata....!!
Proprio ieri non avevo niente da fare così mi sono messa all'opera e ho fatto una bella crostata!!
Per la frolla il procedimento è sempre lo stesso, solo che una parte l'ho lasciata più morbida per poter metterla nel sac a poche.Gli ingredienti sono:

- 2 uova
- 150 gr di zucchero
-150 gr di burro fuso
- farina quanto basta
- 1 bustina di lievito


La marmellata di mele cotogne ha un sapore abbastanza particolare, però non mi dispiace!!E vi dico un segreto, per non far creare quella muffa che a volte si crea sopra le marmellate ci ho messo un velo di miele....funziona;))

30 commenti:

manu ha detto...

che bella !!! SEI BRAVISSIMA!!! buona settimana

Mirtilla ha detto...

ma che favola!!
e che decorazione questa crostata...

Lo ha detto...

ma quante cose ho imparato...il velo di miele la marmellata di cotogne...la crosta è bellissima con quei ghirigori! :)

unika ha detto...

hai fatto una crostata bellissima:-)
Annamaria

Isabel ha detto...

e pensare che la crostata è il dolce più semplice al mondo...tu sei riuscita a farne un capolavoro. Bellissimi i riccioli di frolla... buona serata, baci!

Pamy ha detto...

Grazie mille a tutti;)) baci

Gaijina ha detto...

beh la crostata sembra ottima!! la marmellata... nooooooooo non l'ho mai assaggiataa!!!!!

manu e silvia ha detto...

Buonisisma la marmellata! Ma come hai fatto a ricoprire così la torta!E' veramene coreografica!!
Quella fettina ti è avanzata per caso???
un bacio

sweetcook ha detto...

Hai avuto un'ottima idea nel lasciar la frolla più morbida per le decorazioni sopra, decisione azzeccatissima!

Dodò ha detto...

bravissima!!! solo per la pazienza che ci vuole. io l'anno scorso ho desistito, ma mi è venuta voglia di riprovarci!
impiegavo tantissimo tempo per sbucciare e pulire le mele. forse erano ancora acerbe o c'è qualche segretuccio?
booona la crostata!

machebonta ha detto...

non ci ho mai provato a mettere la frolla nel sac a poche! devo provareeee

pizzicotto77 ha detto...

Questa marmellata la fa sempre mio padre, però la mangia solo lui a noi non piace tanto, però forse con la crostata viene buona., Devo provare!!! Un bacione

Micaela ha detto...

ciao cara!!! sai che la marmallata di mele cotogne mi ricorda tanto la mia infanzia??? anche mio nonno ha un albero e la fa spesso!!! ha un profumo delizioso!! questa crostata è stupenda! complimenti!
un bacione

Polinnia ha detto...

che spettacolo!!! non avevo mai pensato alla sac a poche e alla frolla più morbida da utilizzare così!! bellissima!
il mio melo cotogno non fa quasi più frutti...sigh, come vorrei fare anche io questa marmellata...mangiane una fetta per me!

Daniela ha detto...

Bellissima...
perchè non partecipi alla raccolta di Essenza di vaniglia a tal proposito?
questa sarebbe ottima!

princicci ha detto...

è davvero fantastica la tua crostata!!!!!!!complimenti claudia

laGallinainCucina ha detto...

Bella e buona!
Grazie per il tuo prezioso consiglio che seguirò con piacere.
Ciao

Pamy ha detto...

@Gaijna: Ciao, grazie mille, la marmellata devi provarla!!!
@Manu e silva: Ciao, come ho gia detto ho lasciato la frolla per la copertura più morbida mettendo meno farina!! baci
@Sweetcook: Grazie cara;))
@Dodò: Ciao , per le mele cotogne redo che non ci sia nessun segreto, si fa una gran fatica a sbucciarle e pulirle....sono così;))
@Machebonta: Ciao, provaci vedrai ce bello!!
@Pizzicotto77: Ciao, effettivamente ti capisco, all'inizio non piaceva tanto nemmeno a me, ma con la crostata non è male!!
@Micaela: Sono contenta di averti fatto rivivere ricordi d'infanzia;)) un bacio
@ Polinnia: Ciao, ok ne mangio una bella fetta per te;))
@ Daniela: Perchè no))
@Princicci: Ciao e grazie mille;))
@ La gallina in cucina: Ciao e grazie!!

blunotte ha detto...

anch'iooooooooooooooooooooo.
Mio padre che la pianta di mele cotogne che ha piantato quando è nato il mio piccolino è piena di mele e aspetta me per raccoiglierle, voglio farci la marmellata

kristel ha detto...

La marmellata di mele cotogne non mi fa impazzire ma vedendo questa crostata mi é venuta una gola...inoltre le decorazioni della crostata sono bellissime!!

Dolce e Salata ha detto...

Ummmmm si presenta benissimo! Davvero complimenti!
Buona giornata..
Laura

Camomilla ha detto...

Ti è venuta benissimo, la decorazione con la frolla nella tasca da pasticcere mi piace davvero tanto... brava!
Kiss

Dodò ha detto...

beh, allora dovrò armarmi di molta pazienza! buona giornata!

Ciboulette ha detto...

la pasta frolla nella sac a poche, mitica! A me parlami di sac a poche e vado in sollucchero :))

Conservatelo con cura qull'alberelo!!! Un bacio :)

Mestolo e Paiolo ha detto...

Che bella crostata,...e grazie per il consiglio antimuffa!
Buona giornata,
Stefano

Serendipity ha detto...

che bella crostata...anch'io ho provato a fare la marmellata di mele cotogne! ricordo che è stata una faticaccia pelare e tagliare le mele...ma ne è valsa la pena!

Gunther ha detto...

bellissima crostata a vederla fa solo venirne volgia di farne una e di mangiarsela

Mammazan ha detto...

Ciao!!
Ho letto tante tue ricette....tutte spettacolari. Ma mi ha colpita la genialata di decorare con il sac a poche di pasta più morbida la crostata.
Te la copio!!!
Baci
Grazia

Carolina ha detto...

La marmellata di mele cotogne ho provato a farla pure io... Credo che sia stata una delle prime ricette del mio blog aperto da poco... C'è una crostata nel mese di ottobre che era interamente dedicato alle mele cotogne.
Questa crostata è un'ottima idea!

Firesil85 ha detto...

Che belle le tue crostate e che forma particolare ahnno...bravissima...un bacio Silvia